Anche da Roscigno assist alla candidatura di Alfieri

ROSCIGNO. Spesso, anche se a distanza, si sono scontrati. Ultimo caso il botta e risposta sulla possibilità di alcuni comuni cilentani di uscire dal Parco. Oggi, invece, da Pino Palmieri, sindaco di Roscigno, arriva la difesa che non ti aspetti al collega di Agropoli Franco Alfieri, a proposito della sua candidatura alla Regione.

“Nella gestione di qualsiasi organismo, ente, partito ed altro le regole devono disciplinare e regolare la vita degli associati e/o di quella comunità”, ha esordito il primo cittadno. “Se c’è una deroga deve trovare applicazione in modo generale e non particolare. Alfieri – ha aggiunto – è rappresentativo di una fetta di elettorato. Rimettete la decisione agli elettori. Saranno loro a bocciarlo, se non merita, e non l’interpretazione di qualche regolamento di Partito”.
“Il garantismo – ha concluso Palmieri – era la battaglia di un uomo chiamato Berlusconi, ma le vittime sono bipartisan”.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente