Ascea: trekking archeologico sul “Crinale degli Dei di Velia” - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Ascea: trekking archeologico sul “Crinale degli Dei di Velia”

elea_velia
Ascea: trekking archeologico sul “Crinale degli Dei di Velia”

L’associazione “Elea outdoor – trek & sea” ha organizzato per domenica 26 aprile un’escursione di trekking sul crinale dell’antica Elea-Velia. Il raduno è fissato per le ore 8:30 in Piazza Europa, lungomare di Marina di Ascea. La partenza è prevista per le ore 9:00. Il percorso è stimato in 10 km, per un tempo di percorrenza di 3-4 ore.

“I primi 4 chilometri – spiega Alessandro Rizzo, membro dell’associazione organizzatrice – sono in pianura, e seguono la pista ciclabile: si percorre il lungomare Ponente, un tratto della Fiumarella e, prima di arrivare all’ingresso dell’area archeologica, si attraversa la Pineta Moscariello”.

“Si procede all’interno dell’area archeologica – continua Alessandro – dove per circa 2 chilometri l’itinerario interessa il Quartiere Meridionale, la Porta Rosa e l’Acropoli di Velia, fino al Crinale degli Dei, che si estende per circa 1 chilometro. Al chilometro 6.6 si raggiunge il punto più alto e panoramico, posto a 168 metri sul livello del mare. Il crinale, oltre che da un punto di vista storico, è molto interessante anche da un punto di vista naturalistico: l’escursionista, infatti, si ritrova immerso in una rigogliosa macchia mediterranea”.

“Arrivati in località Castelluccio – conclude l’organizzatore – inizia la discesa e la via del ritorno: si percorre un piccolo tratto della via del Sale, si scende a località Vignali, si arriva alla stazione di servizio IES e, seguendo parte di strada statale e parte di pista ciclabile, si rientra al punto di partenza”.

Al percorso di trekking parteciperà anche Domenico Pandolfo, neoeletto presidente della Federazione Italiana Escursionismo e vice presidente europeo.

elea_outdoor

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
DSCF3498
Agropoli, a Gioia Tauro per salvare la stagione

safe_image
“Morire di Parco – di Parco si muore”, domenica un incontro a Roscigno

sapri_studenti
Sicurezza stradale: a Sapri la campagna “Sii Saggio, Guida Sicuro”

Chiudi