Servizio civile, a Castellabate sei giovani già al lavoro - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Servizio civile, a Castellabate sei giovani già al lavoro

Servizio civile, a Castellabate sei giovani già al lavoro
Servizio civile, a Castellabate sei giovani già al lavoro

Ha preso il via il Servizio civile attivato dal Comune di Castellabate nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”. Sono 6 i volontari che presteranno servizio per un anno presso gli uffici comunali. Stamattina (20 aprile) nella sala consiliare si è svolto l’incontro tra i ragazzi e il sindaco Costabile Spinelli.

«Sono certo che affronterete quest’esperienza con impegno e passione – ha detto ai giovani il primo cittadino – Avete l’opportunità di contribuire al bene comune ed essere parte attiva nella crescita della nostra comunità: utilizzate quest’anno per approfondire la conoscenza della pubblica amministrazione, ma anche per attivare le vostre competenze, per scoprire o confermare le vostre attitudini e le capacità relazionali, operando con senso di responsabilità e professionalità».

Oltre al Servizio civile che è appena stato attivato, il Comune di Castellabate ha messo in campo altre iniziative a favore dei giovani che partiranno nei prossimi mesi: la Giunta comunale, infatti, ha approvato e presentato alla Regione Campania un progetto per ospitare 8 tirocinanti con vari profili professionali sempre nell’ambito di “Garanzia Giovani”. È in corso di definizione, inoltre, un nuovo intervento di Servizio civile che darà ad altri ragazzi la possibilità di fare questa esperienza presso gli uffici comunali.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
“Golpe” al sindaco di Capaccio, dito puntato contro la giunta
“Golpe” al sindaco di Capaccio, dito puntato contro la giunta

Agropoli: Alfieri si è già dimesso?
Agropoli: Alfieri si è già dimesso?

Lista PD, c’è Alfieri. L’elenco ora è al vaglio della direzione regionale
Lista PD, c’è Alfieri. L’elenco ora è al vaglio della direzione regionale

Chiudi