Basket Dnb: Agropoli beffata da Bisceglie - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket Dnb: Agropoli beffata da Bisceglie

basket-agropoli-venafro
Basket Dnb: Agropoli beffata da Bisceglie

DNB – Sconfitta indolore per la Bcc Convergenze Agropoli, che nel penultimo turno della fase regolare viene battuta a domicilio da Bisceglie che si impone meritatamente al PalaDiConcilio per 82 a 75.

Già sicuri del primo posto nel girone, i cilentani devono rinunciare alla stella Serino tenuto a riposo da Coach Paternoster in vista dei playoff. Dall’altra parte Bisceglie si presenta al completo con il chiaro intento di assicurarsi la matematica certezza del secondo posto.

La cronaca.
Ritmi altissimi fin da subito con i testa a testa interessanti tra Marulli e Stella in cabina di regia e tra Molinaro e Corrall sotto le plance. Sono i cilentani che tentano il primo allungo sul 9-2 grazie  alla bomba del playmaker bergamasco, ma i pugliesi si rifanno subito con i canestri dei nuovi innesti Corrall e Caceres. La prima frazione si conclude sul filo dell’ equlibirio (19-22). E’ subito Agropoli nel secondo quarto a ricucire lo strappo, ma Bisceglie sembra in giornata di grazia e trascinata dalle sue armi vincenti vola addirittura sul +12. Riccardo Romano non ci sta e proprio sul finire del primo tempo riporta i suoi sul -7 (36-43 all’intervallo). La solita strigliata di Coach Paternoster sembra scuotere definitivamente la capolista che comincia a tirare con maggiore precisione dall’arco con i vari Parrillo, Romano e Marulli e a spadroneggiare a rimbalzo con Molinaro. Il terzo quarto segna l’aggancio dei biancoazzurri che raggiungono il 59 pari a 10 minuti dal termine. Pronti via e ultimo quarto che sembra indirizzare la gara verso Agropoli, ancora 2 super bombe di Romano spingono i delfini sul +10, ma da questo momento in poi buio totale in casa agropolese. L’Ambrosia riduce lo strappo prima con Corral e poi con Torresi fino a raggiungere il sorpasso grazie alla pesante realizzazione di quel Drigo che già l’anno scorso condannò i delfini ad una bruciante eliminazione nella semifinale playoff. Paternoster le prova tutte negli ultimi istanti di gara, ma l’imprecisione al tiro condanna Agropoli ad una meritata sconfitta.

In chiave playoff.
Con il successo di oggi Bisceglie si assicura il secondo posto nella griglia dei playoff che prenderanno il via il prossimo 26 Aprile. In casa Agropoli, nessun dramma, si pensa già ai playoff con la speranza di recuperare l’acciaccato Serino il prima possibile e la migliore condizione di alcuni uomini apparsi un pò stanchi nelle ultime settimane, in vista di un finale di stagione da vivere comunque con i favori del pronostico.

Agropoli-Ambrosia Bisceglie 75-82

Agropoli: Marulli 9 (1-6, 2-6), Iurato 2 (1-3), Parrillo 11 (1-2, 2-8), Romano 22 (5-9, 3-9), Molinaro 11 (3-10, 1-2), Birindelli 14 (7-14, 0-1), Spinelli 4 (2-3, 0-1), Di Lascio 2 (1-1), Borrelli (0-1 da tre), Palma (0-1). Allenatore: Antonio Paternoster.
Ambrosia Bisceglie: Stella 13 (2-7, 1-1), Torresi 13 (4-6, 1-2), Drigo 13 (1-3, 1-4), Caceres 4 (2-6), Corral 13 (4-11, 0-1), Gambarota 14 (4-6, 1-3), Cena 8 (0-3, 2-4), Abassi 4 (1-1, 0-2). N.e.: Vitanostra, Falcone. Allenatore: Pasquale Scoccimarro.

Arbitri: Puccini, Gonnella di Genova.
Parziali: 18-22; 36-43; 59-59.
Note: spettatori 1000. Uscito per cinque falli Romano. Tiri da due: Agropoli 21-49, Bisceglie 18-43. Tiri da tre: Agropoli 8-28, Bisceglie 6-17. Tiri liberi: Agropoli 9-14, Bisceglie 28-36. Rimbalzi: Agropoli 38 (24+14, Molinaro 14), Bisceglie 41 (28+13, Corral e Drigo 9). Assist: Agropoli 11 (Birindelli 4), Bisceglie 7 (Stella 3).

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
Jpeg
Inaugurato ad Agropoli il campo “Peppino Impastato” | FOTO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Cilento senza futuro? No, ma servono nuove strategie

ambulanza_humanitas
40enne si ferisce mentre utilizza una sega elettrica

Chiudi