Nasce azienda consortile per gestione dei servizi alla persona: l’iniziativa di otto comuni

Reso operativo uno strumento che servirà ad erogare una serie di servizi alla persona per erogare servizi alla persona e assistenziali

Se ne era tanto discusso nei mesi scorsi e l’idea era stata approvata nella Conferenza dei Sindaci, ieri sera proprio grazie alla sinergia di gruppo, sono stati approvati tutti gli atti per la costituzione dell’Azienda Speciale Consortile per la gestione dei servizi alla persone.

Una società per i servizi: l’iniziativa

A prendere parte alla riunione i sindaci dei Comuni del Piano di Zona (S3 ex S5) che hanno dimostrato di essere uniti e fortemente intenzionati a rendere operativo uno strumento che servirà ad erogare una serie di servizi alla persona in ambito sociale e socio assistenziale.

I comuni

Gli otto comuni del Piano di Zona S3 che faranno parte dell’Azienda Speciale Consortile sono quelli di Eboli, ente capofila, Campagna, Contursi Terme, Oliveto Citra, Sicignano degli Alburni, Altavilla Silentina, Serre e Postiglione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche