Federico Rossi: l’Università di Cassino rende omaggio all’ex rettore originario di Vallo della Lucania

Federico Rossi, ex professore e Sottosegretario originario di Vallo della Lucania ricordato all'Università di Cassino dove ha ricoperto la carica di rettore

L’università di Cassino rende omaggio all’ex rettore Federico Rossi, originario di Vallo della Lucania. Alla presenza, tra gli altri, dei familiari e del sindaco Antonio Sansone, si è svolta nei giorni scorsi una emozionante cerimonia per l’intitolazione dell’aula magna dell’ateneo a Rossi, rettore dal 1990 al 1996.

Il ricordo di Federico Rossi

Il ricordo dei presenti ha magistralmente evidenziato la lungimiranza e l’acume strategico del rettore Federico Rossi. Durante il suo mandato, l’ateneo di Cassino avviò una fase di profonda trasformazione normativa e strutturale.

Fu un rettore dotato di spiccata personalità scientifica, il suo carisma personale contribuì a rafforzare l’immagine e l’identità dell’università nel territorio, proiettandolo verso gli attuali scenari internazionali, anche in virtù di una squadra di governo che seppe valorizzare e coinvolgere.

Alla cerimonia presenti il Magnifico Rettore, Marco Dell’Isola, Gaetano Gradini, Arturo Losi, Maria Claudia Lucchetti, Donatella Marsiglia, Oronzo Pecere, Luigi Peluso, Paolo Vigo

Chi era Federico Rossi

Federico Rossi, originario di Vallo della Lucania, è mancato a Napoli il 6 aprile 2020. Laureato in ingegneria elettrotecnica presso l’Università di Napoli Federico II, è stato anche Sottosegretario di Stato e consigliere scientifico per i governi Dini, Prodi e D’Alema. Membro del consiglio di amministrazione, vicepresidente, anche con funzioni di presidente, del Consiglio nazionale delle ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche