Sala Consilina, la classe si ritrova dopo 42 anni e c’è anche la maestra

Una giornata emozionante in memoria dei vecchi tempi

Una bella storia quella che vi raccontiamo. In un tempo in cui ci si lascia trasportare dal susseguirsi degli eventi senza concedersi, a volte, una pausa, capita che qualcuno conservi, ancora intatti, sani valori e principi di un tempo.

E così succede che, dopo 42 anni, Alfonso Volturale di Sala Consilina, decide di organizzare un incontro con quelli che erano i suoi compagni delle elementari, ma non è tutto. All’incontro partecipa anche la loro Maestra.

Prima…42 anni dopo

L’idea di riunire tutti i vecchi compagni di classe, dopo quasi mezzo secolo, si è rivelato incontro emozionante, ricordi un pò sbaditi che però, per l’occasione, sono diventati più nitidi che mai.

Ecco come è nata l’idea della rimpatriata dopo più di 40 anni

«La nostra famiglia ha vissuto per 10 anni a Trinità di Sala Consilina, poi siamo ritornati a vivere a Bellizzi. Durante questi anni abbiamo frequentato a Sala Consilina le scuole d’obbligo in loco e siccome personalmente avevo un bel ricordo di tutti i miei amici di scuola, ho deciso di contattare la nostra prima maestra che vive a Cava dei Tirreni e via via gli altri alunni e sono riuscito a mettere insieme tutti compreso chi vive al Nord Italia.

Ci siamo rivisti tutti a pranzo dopo 42 anni ed abbiamo ritrovato la nostra prima maestra che per motivi personali lasciò noi alunni nel 1977, quando avevamo 8 anni».

Dopo più di quarant’anni di nuovo tutti insieme. Non con il grembiule, ma con un baule pieno di ricordi. In questi anni la vita di ognuno è andata in una direzione diversa, ma probabilmente, quelli della scuola, restano i momenti più belli della vita di tutti.

Non è essere nostalgici, neanche la voglia improvvisa di ricordi, semplicemente la gioia di rivedersi e ricordare aneddoti e momenti importanti condivisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche