Almanacco 18 novembre, tutte le curiosità e gli avvenimenti del giorno

Leggi per scoprire tutte le curiosità e gli avvenimenti del giorno

Scopriamo insieme quali sono gli avvenimenti più importanti del 18 novembre. Come sempre parleremo di curiosità, accadimenti storici, compleanni di personaggi famosi dedicando uno spazio speciale al Santo del giorno.

Oggi la Chiesa celebra la Solennità di San Noè, il più importante patriarca venuto dieci generazioni dopo Adamo e prima anche di Abramo.

La vita del Santo in breve

Il 18 novembre si celebra San Noè, il più importante patriarca venuto dieci generazioni dopo Adamo e altrettante prima di Abramo. Il nome Noè, che in lingua ebraica diventa Noah, potrebbe avere il significato di consolatore o più probabilmente colui che prolunga, riferito chiaramente all’umanità dopo il diluvio che la sterminò completamente.

Il patriarca aveva tre figli, Jafet, Sem e Cam, che salirono assieme alle mogli sull’arca per perpetrare la stirpe degli uomini e dare vita ad una nuova umanità più giusta e non corrotta come quella ante diluvio.

Il patto stipulato da Dio alla fine di quella catastrofe è il primo della Bibbia, e stabilirà nuove regole confermandone altre già esistenti, come ad esempio: gli esseri viventi, animali e vegetali, sono concessi come cibo per l’uomo e l’importantissimo divieto di mangiare la carne di esseri viventi contenente il loro sangue che viene identificato come simbolo della vita. In cambio Dio non manderà mai più un diluvio.

Santi del 18 novembre

Sant’Oddone di Cluny (Abate)
San Frediano di Lucca (Vescovo)
San Noè (Patriarca)

Significato del nome Noè

il termine proviene dall’ebraico Noah, che significa “consolatore,che porta quiete e riposo”. Si tratta per lo più di una forma francese, spagnola e portoghese di Noa o Noah, ma il nome è celebre per il noto patriarca Biblico che salvò la sua famiglia e tutti gli animali dal diluvio universale, tramite l’arca da lui costruita.

Proverbio del 18 novembre

Chi non semina non miete

Almanacco del 18 novembre

La castità è la più pericolosa di tutte le perversioni sessuali (George Bernard Show)

Accadde oggi, qualche tempo fa

1626 – Consacrata San Pietro: Dopo 120 anni di lavori, cui presero parte i più grandi geni della storia dell’architettura, il più importante tempio della cristianità venne inaugurato ufficialmente: il 18 novembre 1626 papa Urbano VIII consacrò la Basilica di San Pietro.

Sei nato il 18 novembre? Ecco le tue caratteristiche

Sei fantasioso, creativo, aperto alle novità ed ai cambiamenti. Nel lavoro puoi avere molto successo, ma devi tenere a freno la tua individualità e imparare ad essere più collaborativo. La vita amorosa è molto movimentata e solo con la maturità raggiungerai quella stabilità affettiva che, anche se in segreto, rincorri e sogni.

Celebrità nate il 18 novembre

1953 – Anna Marchesini: Umbra di Orvieto, negli anni Ottanta e Novanta è stata una star della TV italiana, prima come componente del celebre Trio comico Marchesini-Lopez-Solenghi, poi come solista.

1939 – Amanda Lear: Nata ad Hong Kong, è un personaggio tra i più originali e trasgressivi della televisione italiana e francese, sfruttando e giocando in maniera ironica sulla sua presunta transessualità, poi definitivamente smentita.

Scomparsi il 18 novembre

1922 – Marcel Proust: Nato a Parigi e ivi morto nel 1922, scrittore, saggista e critico letterario. La sua opera più importante è il romanzo Alla ricerca del tempo perduto, di oltre tremila pagine suddivise in sette volumi, scritto tra il 1909 e il 1922, fino alla sua morte.

1962 – Niels Bohr: Scienziato tra i più insigni della Danimarca, con i suoi studi sulla struttura dell’atomo e sulla meccanica quantistica si meritò il Nobel per la Fisica nel 1922. Nato a Copenaghen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche