Cittadini diventano sentinelle del territorio. Il Sindaco: segnalate situazioni di pericolo

«Agiamo preliminarmente sulle cause del dissesto e non solo sull'effetto»

I cittadini diventano sentinelle del territorio, per segnalare problematiche e disagi all’amministrazione comunale, non con l’intento di polemizzare sull’operato ma con l’obiettivo di permettere all’Ente di conoscere le criticità e di intervenire, laddove possibile. Un modo per prevenire anche fenomeni di dissesto e dunque potenziali pericoli.

I cittadini sentinelle del territorio: l’iniziativa di Salvitelle

L’iniziativa arriva da Salvitelle, centro di poco meno di 500 anime al confine con la Basilicata. Il sindaco Maria Antonietta Scelza, nell’ambito della programmazione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, ha voluto trasmettere un invito ai cittadini a monitorare il territorio e a segnalare le zone che necessitano di interventi.

«Con l’inizio delle piogge e della stagione autunnale è necessario monitorare il territorio al fine di prevenire e di arginare i fenomeni di frane, si chiede di segnalare con foto e posizione, le situazioni che risultano essere fragili o compromesse, al fine di programmare gli interventi di manutenzione», ha detto il primo cittadino.

Le finalità

L’obiettivo è chiaro: «Agiamo preliminarmente sulle cause del dissesto e non solo sull’effetto». Una iniziativa interessante in territori come quelli dell’interno spesso fragili e poco attenzionati dagli enti sovracomunali. Con l’arrivo della stagione delle piogge e i cambiamenti climatici in atto intervenire in anticipo è fondamentale per evitare conseguenze.

Ti potrebbe interessare anche