Euro – dollaro: moneta unica scivola a livelli minimo

Ieri è arrivata a toccare 0.9809 dollari. Non accadeva dal dicembre 2002.

Sprofonda l’Euro rispetto al dollaro. La moneta unica scivola a nuovi minimi da 20 anni. Ieri è arrivata a toccare 0.9809 Dollari. Non accadeva dal dicembre 2002.

Euro – Dollaro: cambio ai minimi storici

Ad influenzare il valore della moneta europea la guerra in Ucraina e la crisi energetica in atto. Secondo la Bce «vi sono chiari segnali di un protratto rallentamento dell’attività economica in un contesto di elevata inflazione e perdurante incertezza collegate alla guerra in Ucraina e agli andamenti connessi all’energia».

Tutto questo oltre ad avere effetti sul cambio Euro – Dollaro avrà effetto sulle attività economiche che, secondo la Bce avranno «un protratto rallentamento in un contesto di elevata inflazione e perdurante incertezza».

Ti potrebbero interessare:

La Bce, però, incoraggia i Paesi europei all’inversione di tendenza rispetto ai sostegni a pioggia della pandemia. «Le misure di sostegno di bilancio volte ad attutire l’impatto dei rincari dell’energia dovrebbero essere temporanee e indirizzate alle famiglie e alle imprese più vulnerabili, in modo da limitare il rischio di alimentare pressioni inflazionistiche, migliorare l’efficienza della spesa pubblica e preservare la sostenibilità del debito».

La situazione nei prossimi mesi

Nel breve periodo i prezzi del petrolio scenderanno ma quelli all’ingrosso del gas si manterranno su livelli elevati. Crescerà anche l’inflazione dei beni alimentari già cresciuta tra luglio e agosto spinta dalle quotazioni mondiali delle materie prime e dell’aumento dei prezzi.

Quanto all’euro, i mercati scommettono su una ulteriore stretta monetaria entro giugno con il tasso sui depositi fissato dalla Bce che raggiungerebbe così il 3% dall’attuale 0,75%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.