Scuole chiuse: nuove ordinanze dei sindaci nel Cilento

Ecco i provvedimenti dei sindaci

Fioccano le ordinanze di chiusura delle scuole nel Cilento. Dopo Sapri anche Futani, San Mauro La Bruca e Torraca hanno preso la medesima decisione. I provvedimenti dei sindaci Aniello Caputo, Nazario Ricco e Domenico Bianco sono dovuti all’ondata di maltempo che interesserà il territorio.

Scuole chiuse nel Cilento: le ordinanze

Dalle 18 di oggi e fino alla giornata di domani sarà infatti in vigore un avviso di allerta meteo di colore arancione con possibili temporali, vento e, nei comuni costieri, anche mareggiate.

Una situazione che ha portato prima il primo cittadino di Sapri e poi quelli degli altri comuni a chiudere le scuole. Un paradosso se si considera che ad Agropoli, Centola, Camerota e Pisciotta gli istituti scolastici  non hanno ancora riaperto a causa del caldo o della stagione estiva ancora in corso.

Soltanto il sindaco di Capaccio Paestum, che pure aveva deciso di chiudere i plessi, è tornato sui suoi passi e gli studenti da questa mattina sono tornati in aula. Certo, sulla decisione degli amministratori di Sapri, Torraca, Futani, potrebbe aver influito quanto accaduto nelle Marche.

Al momento sarebbero nove le vittime dell’ondata di maltempo che ha colpito la scorsa notte il Senigalliese.

Il dato viene reso noto dalla Prefettura di Ancona, che aggiorna così quelli forniti in precedenza dalla stessa prefettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.