Agropoli, dopo cinque anni può uscire di casa e assistere alla processione grazie ai volontari Anc

L’Associazione Nazionale Carabinieri di Agropoli vicino ai bisogni della cittadinanza. L’ANC si afferma sempre di più nel panorama della solidarietà e del volontariato a servizio dei bisognosi e delle necessità dei cittadini nelle Comunità di Agropoli, Torchiara, Giungano e Stella Cilento.

Il team di numerosi volontari coordinati dal S. Ten. Antonio Chiarelli svolgono infatti servizi quotidiani di controllo, di tutela dell’ordine pubblico nei centri vaccinali, nei centri abitati caratterizzati, in questo periodo, da una corposa affluenza di persone in occasione di feste, religiose e civili, sagre ed eventi culturali.

Numerose le manifestazioni di riconoscimento ed affetto nei confronti dei Volontari che con grande spirito di sacrificio, umanità e abnegazione donano luce nei momenti di sofferenza e sconforto ad anziani, malati e bisognosi come dimostrato nell’episodio avvenuto lo scorso 11 Agosto in occasione della Ricorrenza e dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie dove una signora di 96 anni residente in una palazzina al terzo piano senza ascensore e non deambulante ha avuto la possibilità, grazie ai volontari ANC, di assistere e partecipare alla processione in onore della Santa Vergine con grande gioia e commozione della stessa protagonista e dei suoi familiari.

Un grazie ai Volontari che operano tutti i giorni per regalare un sorriso a chi ne ha realmente bisogno