Ad Albanella “Le notti di Santa Sofia”

La fede e la religiosità, uniti alla natura e al racconto popolare, rendono magiche le serate ad Albanella dove, il 16, 17 e 18 agosto tornano “Le Notti di Santa Sofia e l’elisir dell’eterna giovinezza“. L’amministrazione comunale di Albanella, guidata dal Sindaco Renato Josca, avvalendosi del supporto organizzativo dell’Associazione Meridiani, sta portando avanti un progetto di valorizzazione e promozione del territorio legato al prodotto autoctono “la Rosa di Santa Sofia”, un fiore, il cui nome è dedicato alla Santa Patrona di Albanella Santa Sofia, che cresce spontaneamente nel territorio di Albanella e precisamente nell’Oasi di Bosco Camerine, luogo che ospiterà la tre giorni di festa in un’atmosfera magica e che sarà arricchita da spettacoli con grandi artisti.

L’evento, promosso nell’ambito del progetto “Itinerario di Religioni & Gusti” finanziato dalla Regione Campania con fondi POC 2014/2020 e che vede insieme 5 comuni a sud di Salerno: Sala Consilina (ente capofila), Albanella, Casalbuono, Corleto Monforte e Ottati, punta a promuovere questa rosa selvatica che cresce naturalmente nell’area di Albanella e che, anticamente, veniva ritenuta molto pregiata per la cosmesi tanto da essere considerata un vero e proprio “Elisir di eterna giovinezza”. Intorno a queste antiche virtù del fiore, l’amministrazione comunale, ha deciso di puntare non solo come prodotto tipico da valorizzare per lo sviluppo economico del territorio, ma anche per la promozione dell’intero borgo e delle sue tradizioni.

Un progetto che, nell’ambito delle iniziative promosse dalla Regione Campania per Campania Divina, ha ottenuto il finanziamento attraverso l’iniziativa dei 5 comuni che, insieme hanno dato vita all’ “Itinerario di Religioni & Gusti”.

Le Notti di Santa Sofia, ad Albanella, prenderanno il via martedì 16 agosto nella suggestiva cornice dell’Oasi di Bosco Camerine con intrattenimenti per grandi e bambini grazie al programma ricco di iniziative e spettacoli. Per i bambini, a partire dalle 18,00 sono previsti: spettacoli con le bolle; rappresentazioni animate; laboratori; personaggi incantati come fatine e principesse; zucchero filato; face painting.

Non mancherà il gusto con la possibilità di assaggiare le antiche ricette del Bosco e poi tanto spettacolo con l’arrivo ad Albanella di importanti artisti.

Martedì 16 agosto ad aprire la manifestazione sarà Alessandro Bolide

Mercoledì 17 agosto ci sarà Maria Bolignano a rendere speciale la serata

Giovedì 18 agosto gran finale con lo spettacolo di Gigi & Ross e l’intervento di Andrea Roncato.

Grandi nomi per una tre giorni da non perdere e che sarà resa ancor più suggestiva dalla magia che regala l’Oasi Faunistica di Bosco Camerine, dove si svolgeranno le tre serate di “Le Notti di Santa Sofia”, manifestazione che punta a dare spazio e risalto alle tradizioni popolari del territorio di Albanella, che siano di carattere religioso o enogastronomiche.