Ladri in azione ad Agropoli: rompono il vetro dell’auto e rubano documenti

I ladri hanno agito nella notte del 9 agosto alle 3:30 circa, lanciando una pietra di grosse dimensioni nel parabrezza, portando via tutti i documenti

AGROPOLI. La stagione estiva è entrata nel vivo e sono sempre di più i furti che si registrano ai danni delle auto parcheggiate, il più delle volte, in parcheggi liberi e incustoditi.

Furto nel parcheggio dei bus: la ricostruzione dei fatti

L’ultima segnalazione, arriva dal parcheggio del terminal bus in Via Salvo D’Acquisto. Nella notte di martedì 9 agosto, erano circa le 3:30, tre ragazzi hanno agito sfasciando il parabrezza di un’auto parcheggiata avanti al punto ristoro.

Hanno utilizzato una pietra di grosse dimensioni, riuscendo a sfondare il finestrino e non trovando nulla di valore hanno portato via tutti i documenti. Svegliati dai rumori alcune persone delle abitazioni vicine hanno urlato, provando a fermare i ladri che una volta scoperti si sono dati alla fuga.

Grande sorpresa, nella sfortuna, per il malcapitato, proprietario dell’auto, quando ieri, si è visto recapitare tutti i suoi documenti, recuperati da un passante. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri.

Un fenomeno che si ripete di continuo, soprattutto in estate. Diversi i colpi, infatti, messi a segno anche lungo il litorale di Trentova. Parcheggiare le auto in posteggi liberi è diventato, ormai, un vero e proprio incubo per i bagnanti e non solo.

La richiesta dei cittadini: più controlli in Città

Negli anni, i Carabinieri, hanno individuato diversi autori di questi colpi, ma nonostante ciò, i furti si ripetono. I cittadini chiedono maggiori controlli sul territorio e in particolare l’installazione di più telecamere di videosorveglianza, al fine di monitorare la Città, 24 ore su 24.

Un invito a tutti i cittadini e ai turisti, è quello di tenere gli “occhi ben aperti” e di non lasciare documenti importanti nelle auto parcheggiate in aree dove non è garantito il controllo.

Un commento

  1. Cosa girano a fare persone di notte? Capirei nei centri città nei soli periodi tipo festività, ferragosto etc. Chi va in giro durante la notte dovrebbe poterlo fare solo x motivi validi e riconosciuti. In genere sono sbandati, ubriachi, drogati, in cerca di avventure e intenzionati a compiere atti illeciti. Troppo permissivismo non va bene e teniamoci le conseguenze