Agropolese ucciso a Santo Domingo: individuati i presunti assassini

Agropolese ucciso a Santo Domingo, mandato di cattura per tre persone. La Polizia: sono pericolosi e pesantemente armati

AGROPOLI. La Polizia Dominicana ha riferito che gli addetti alla Direzione Centrale Investigativa hanno identificato tre uomini presumibilmente coinvolti nell’omicidio di un cittadino agropolese a Santo Domingo. Stando alle notizie riportate dalla stampa locale si tratterebbe di Anthony Severino, detto “Galón”, Evilson Ernesto Arias de la Cruz e Argenis Alberto Londof Marte.

Agropolese ucciso a Santo Domingo: la vicenda

La vittima sarebbe un agropolese, inizialmente identificato come Lucas Garofalo (così come riportato sui suoi documenti), poi come Vicenso Serrapede. Si tratterebbe dell’agropolese Vincenzo Serrapede, da tempo trasferitosi in Repubblica Dominicana.

L’omicidio è avvenuto lo scorso giugno. L’uomo è stato freddato in strada, mentre era al volante della sua Hyundai Sonata. I colpi sarebbero partiti da una Mercedes Benz e da un SUV Honda CRV nero.

L’imprenditore italiano, con attività commerciali a Boca Chica, è stato centrato da diversi colpi di arma da fuoco in diverse parti del corpo, all’interno del veicolo che stava guidando.

L’inchiesta

La stampa dominicana legò l’omicidio al traffico di stupefacenti. Le ultime notizie, invece, parlano di una generica lite per motivi personali.

La Polizia locale ha anche invitato i cittadini a fare attenzione ai tre presunti criminali (che non sarebbero ancora stati arrestati) in quanto “pericolosi e pesantemente armati”.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente