Cilento, rigenerazione urbana: arrivano i fondi

Sorridono due comuni del Cilento: si tratta di Capaccio Paestum e Pollica

La Regione Campania ha approvato l’elenco delle proposte dei comuni candidate a finanziamento nell’ambito di Programmi di Rigenerazione Urbana. Si tratta di contributi assegnati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Fondi per la rigenerazione urbana: gli interventi finanziabili

Le risorse sono per progettazione e realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio, per interventi di viabilità e per la messa in sicurezza e lo sviluppo di sistemi di trasporto pubblico anche con la finalità di ridurre l’inquinamento ambientale, per la rigenerazione urbana e la riconversione energetica verso fonti rinnovabili, per le infrastrutture sociali e le bonifiche ambientali dei siti inquinati.

Le risorse assegnate

Alla Campania erano andati quasi 45 milioni da assegnare ai comuni. Ora da Palazzo Santa Lucia è stato diffuso l’elenco degli enti ammessi che saranno sottoposti ad un’ulteriore valutazione e selezione.

Nel comprensorio cilentano sorridono soltanto due comuni: Capaccio Paestum che aveva chiesto un finanziamento di 2 milioni di euro e Pollica, con un progetto del valore di 1,6 milioni di euro.

Fondi per la rigenerazione urbana, risorse anche a Capaccio Paestum
Fondi per la rigenerazione urbana, risorse anche a Capaccio Paestum

Risultano ammissibili ma non accedono all’ulteriore fase di valutazione, le proposte di Novi Velia, San Giovanni a Piro, Petina, Orria, Ogliastro Cilento, Laureana Cilento, Sant’Arsenio, Perito, Roscigno, Magliano Vetere.

Non ammissibili, infine, i progetti di Campora, Castellabate e Polla.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente