Aquara chiede l’accorpamento all’IC di Castel San Lorenzo

AQUARA. Il Comune fa voti alla Regione Camoania affinché le scuole di Aquara possano essere accorpate all’IC di Castel San Lorenzo, Felitto e Laurino. Ciò darebbe vita ad un istituto che supera il limite dei 400 alunni previsti per mantenere l’autonomia scolastica in zona montana.

Aquara: chiede l’accorpamento all’IC di Castel San Lorenzo, i motivi

I comuni puntano così ad unirsi per non rischiare che l’IC perda l’autonomia, rischiando così di non avere più un proprio dirigente e di dover essere assegnato in reggenza ad un preside incaricato già presso altra scuola, con tutti i disagi che ne conseguono.

Così, in vista della riorganizzazione della rete scolastica di cui si occupa annualmente la Regione, sulla base delle proposte di province, comuni ed istituti del territorio, è stato fatto richiesto che dal prossimo anno scolastico Aquara si aggreghi all’Istituto Comprensivo castellese.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente