Enrico Vanzina a Paestum per la presentazione del libro “Diario diurno”

Un diario iniziato da un uomo di 62 anni, che racconta undici anni, racchiusi da due grandi crisi sociali, quella economica del 2011 e quella che stiamo ancora vivendo, legata alla pandemia

E’ in programma domani, venerdì 22 luglio, in Piazza della Basilica a Paestum, la presentazione del libro “Diario diurno” di Enrico Vanzina.

Un diario iniziato da un uomo di 62 anni, che racconta undici anni, racchiusi da due grandi crisi sociali, quella economica del 2011 e quella che stiamo ancora vivendo, legata alla pandemia. E in mezzo: la vita, le gioie, i dolori, gli attimi solo in apparenza insignificanti ma in realtà decisivi e tanto altro.

Interverranno: Enrico Vanzina, regista e scrittore; Vera Slepoj, scrittrice e presidente della Fondazione italiana psicologi e dell’International Health Observatory. Conclude Vincenzo Pepe, professore dell’Università “Luigi Vanvitelli”.

L’appuntamento, con inizio alle ore 21.00, si inserisce nell’ambito della rassegna “I fiori del male – festival dell’essere” promosso dal Gal Cilento Regeneratio.