Riconfermato Esposito alla guida del Consorzio Sociale Vallo di Diano, Tanagro, Alburni

Unità territoriale e condivisione del progetto di crescita e sviluppo comprensoriale. E’ stato questo il filo conduttore che ha portato ieri sera l’Assemblea dei sindaci del Consorzio sociale del Vallo di Diano, Tanagro Alburni a riconfermare il Cda uscente per un nuovo mandato.

Riconfermato quindi il presidente, eletto all’unanimità, Vittorio Esposito, sindaco di Sanza, i quattro membri del Consiglio d’amministrazione: Francesco Manzolillo, vice sindaco di Atena Lucana, Marzia Manilia, assessore di Montesano sulla Marcellana, il primo cittadino di Pertosa, Domenico Barba e Antonio Filpo, consigliere comunale di Polla. Presidente dell’assemblea è la vice sindaca di Buonabitacolo, Enza Basile.

Il suo vice Francesco Perretta, amministratore di Salvitelle. Riconosciuto il lavoro ed il ruolo importante e fondamentale svolto dal Cda nel rilancio delle politiche sociali del terzo settore nel comprensorio. Inoltre nel corso dell’assemblea è stato anche approvato il bilancio dell’Ente, il rendiconto ed il Piano programma, nonché il Documento Unico di Programmazione. 

“Avverto tutta la responsabilità di questo nuova ed importante sfida che porteremo avanti con tutto il Cda con impegno ed abnegazione – ha affermato il Presidente Esposito – ringrazio i sindaci del comprensorio per fiducia e soprattutto per il grande senso di responsabilità e di appartenenza. Una visione di impegno comune che crea unità territoriale. La giusta risposta alle esigenze di un territorio complesso e vasto come l’area del vallo di Diano, del Tanagro e degli Alburni. Il lavoro portato avanti in questo periodo è stato finalizzato a cogliere ogni opportunità utile, relativa ai fondi disponibili con il Pnrr,  ed è questa la strada maestra che seguiremo, tutti insieme, per migliorare la qualità dei servizi che il Consorzio può offrire ai nostri concittadini” ha aggiunto il presidente Esposito.

Ti potrebbe interessare anche