Santa Maria, musica alta a Villa Matarazzo: la denuncia dei residenti

Musica alta in piena notte a Villa Matarazzo. Lo denunciano vacanzieri e residenti della zona

CASTELLABATE. Musica alta in piena notte a Villa Matarazzo. Schiamazzi, urla e nessun controllo. E’ quanto lamentano vacanzieri e residenti.

«Dopo un lungo viaggio rientro nella mia terra nativa cercando un po di relax ma niente. Sabato notte alle 01.45 all’ interno di Villa Matarazzo, la musica rimbombava nel cuore della notte, tra schiamazzi e urla. Nessun vigile, nessun componente delle forze dell’ordine per far rispettare le regole. I residenti della zona sono stanchi. Ogni sabato questi problemi». Questo il racconto di un cittadino di Santa Maria che vive fuori, ma torna nel Cilento per vivere qualche giorno di relax.

Il problema non è nuovo e non riguarda soltanto Santa Maria di Castellabate. Come ogni estate, infatti, si ripropone nel Cilento il dilemma su come far convivere la voglia di divertimento dei giovani con il desiderio soprattutto degli adulti di trascorrere dei giorni di assoluto riposo.

CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Sostieni l'informazione indipendente