Agropoli, aria condizionata fuori uso al teatro: malore per due ragazze

Problemi nella serata di ieri presso il cineteatro Eduardo De Filippo, complice l'impianto d'aria condizionata spenta o non funzionante

AGROPOLI. L’aria condizionata è spenta o non funzionante e complici le alte temperature degli ultimi giorni due ragazze avvertono un mancamento.

Non sono mancati problemi nella giornata di ieri presso il cineteatro Eduardo De Filippo di Agropoli, dove era in programma il saggio di fine anno di una scuola di danza locale. Il titolare già durante le prove, nei giorni precedenti allo spettacolo, aveva segnalato i disagi dovuti al mancato funzionamento dell’impianto, ma auspicava che per il giorno dell’evento, quando la sala sarebbe stata gremita, il problema fosse risolto.

Così non è stato e non sono mancati problemi con due ballerine che dietro le quinte, dopo l’esibizione, hanno avvertito un malessere. Per fortuna è stata data loro la necessaria assistenza, senza allarmare il pubblico in sala, e tutto si è risolto per il meglio evitando di generare il caos.

Non sono mancate comunque lamentele per le condizioni in cui i giovani hanno dovuto esibirsi e il pubblico ha dovuto assistere all’evento. In sala anche il sindaco Roberto Mutalipassi che però dopo un saluto ad inizio spettacolo ha lasciato il De Filippo.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente