Al via il primo Cilento Festival Nazionale Majorettes e Bande musicali

Musica e divertimento con gruppi provenienti da diverse città italiane

Le ASD Le Ginestre, Majorettes di Altavilla Silentina e La Melagrana, Majorettes Città di Capaccio Paestum organizzano la 1°edizione del Cilento Festival Nazionale, Majorettes e Bande musicali. L’evento si terrà sabato 25 giugno ad Altavilla Silentina e domenica 26 giugno a Capaccio Paestum,  e vedrà la partecipazione di gruppi provenienti da diverse città italiane.

“Il Cilento Festival Nazionale rappresenta la ripartenza delle attività sportive e degli eventi – afferma la prof.ssa Mirella Manduca, ideatrice e fondatrice dell’ASD Le Ginestre – siamo soddisfatti ed emozionati, abbiamo ricevuto tantissime richieste di partecipazione da gruppi di majorettes e bande musicali da tutta Italia, tanto da dover chiudere in anticipo le iscrizioni.  È un segnale forte, che ci fa capire che la strada della condivisione e della collaborazione è quella giusta”.

Il Festival è un’occasione per far conoscere la disciplina sportiva del twirling, attraverso le coreografie dei gruppi e la partecipazione di due atlete della Federazione Italiana Twirling, ed ha anche l’obiettivo di promuovere le risorse culturali ed enogastronomiche locali, con passeggiate  visite culturali, degustazioni con prodotti tipici del territorio.

“Ringraziamo il Comune di Altavilla Silentina e di Capaccio Paestum che hanno patrocinato l’iniziativa – continua la prof. ssa Manduca – le associazioni locali e gli sponsor, i gruppi partecipanti, provenienti da Piacenza, Rieti, Scafati, Matera e Castel San Lorenzo. Ancora, Alfredo Crisci ed Erika Di Matteo che cureranno ad Altavilla alcuni momenti culturali, Antonietta Di Verniere, delegata alla Cultura ed istruttrice e segretaria dell’ASD Le Ginestre, Cosimina Pellegrino,  nostra preziosa collaboratrice, i genitori, e soprattutto le nostre majorettes ed i fantastici tamburini. La voglia di ripartire è tanta e questo è il Festival della rinascita, all’insegna dei colori, della musica, della passione e dell’aggregazione. Vi aspettiamo!”.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente