Una giornata di educazione ambientale per i giovani cilentani

Nella giornata di oggi, l’unione vincente tra il Rotary Club di Vallo della Lucania, l’ENPA Sezione Vallo della Lucania e il Parco Nazionale del Cilento, ha realizzato, nel bellissimo scenario del Vivaio Isca di San Biase, una giornata di educazione ambientale anche grazie alla collaborazione dei ragazzi dell’Interact di Vallo della Lucania ed una rappresentanza degli alunni della Scuola Pinto.

Ad aprire la giornata i saluti di benvenuto da parte del Dott. Pasquale Santalucia, Direttore del Vivaio, della Presidentessa del Rotary Dott.ssa Maria La Gloria e della Dott.ssa Laura Deriso per il Parco.

Successivamente si è svolta la lezione dell’ittiologo Alberto Gentile, Presidente della Sezione di Salerno FIPSAS, il quale ha spiegato ai ragazzi il mondo dell’ecosistema fluviale,per poi passare ad attività laboratoriale per il riconoscimento dei macro invertebrati recuperati direttamente dal fiume Palistro. Il Dottor Antonio Capone, invece, ha condotto i ragazzi alla scoperta del centro ittiogenico.

“È stata una giornata molto interessante che ha fatto comprendere ai ragazzi l’importanza della conoscenza degli ecosistemi fluviali – scrive la presidente dell’ ENPA Noemi Lenza- un grazie immenso a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata: a Patrizia Ruggiero Delegata Interact Vallo della lucania- Cilento, per l’eccellente organizzazione insieme alla Dott.ssa La Gloria, al Sindaco di Ceraso Dott. Aniello Crocamo, al Consigliere comunale Felice Filpi al Preside della Scuola Pinto Dott. Carmine Nese, a Emanuela Giordano ed Emma Jones, Angelo Capone e Lucio De Marco ed ai ragazzi che sono stati l’anima della manifestazione”.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente