Roscigno, disastro viabilità: “Pronti ad azioni forti”

Diverse arterie del territorio attendono da anni interventi

ROSCIGNO. L’estate è alle porte ed anche i piccoli comuni del Cilento interno tornano a popolarsi grazie a turisti ed emigranti che rientrano nella loro terra d’origine. Pure quest’anno, però, chi giunge sul territorio è costretto a fare i conti con i disagi che i cittadini vivono 365 giorni l’anno, a cominciare da quelli legati alla viabilità locale, uno dei principali freni dello sviluppo del territorio.

Roscigno, ecco la situazione della viabilità

Sono soprattutto le strade provinciali a risentire dei problemi. Uno dei casi più emblematici è rappresentato dalla Sp342 Roscigno – Sacco, ufficialmente interdetta al traffico da 12 anni. Per gli abitanti del centro alburnino la chiusura di questa arteria determina non pochi problemi.

Ecco perché il sindaco Pino Palmieri ha annunciato di essere pronto anche ad azioni forti affinché gli enti preposti facciano la loro parte per la Sp342 e non solo.

«Per la strada ci sono i soldi, sembrerebbe anche il progetto, ma siamo ancora in attesa dei lavori», ha detto il primo cittadino.

Le criticità

Palmieri ha poi sottolineato le criticità anche della provinciale Roscigno – Bivio di Corleto, durante l’anno percorsa dagli studenti che frequentano l’istituto scolastico di Corleto Monforte.

Le promesse, fin ora, non sono state rispettate. Finita la campagna elettorale, quindi, Palmieri si mostra deciso: «Torniamo in campo per combattere contro il mal governo che ha inciso sullo sviluppo del territorio. – ha detto – Nei prossimi giorni nominerà la giunta e partiremo con azioni forti», ha assicurato.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente