Ceraso: illuminato il campanile della Chiesa di San Nicola di Bari

Indennità del Vicesindaco e un contributo del parroco per illuminare il campanile della Chiesa di Ceraso

CERASO. Grazie all’indennità del Vicesindaco Antonio Cerullo e di un contributo del parroco Don Antonio Greco, è stato illuminato il campanile della Chiesa di San Nicola di Bari di Ceraso.

Sono iniziati ieri, difatti, i lavori per illuminare la torre campanaria, fino a ieri, l’unico campanile spento del Comune.

“Non potevo esimermi dal non trascurare uno dei simboli del nostro comune, dal fascino unico, il rione ‘mpieri Ceraso (cioè, ai piedi di Ceraso), è la parte più vecchia dell’intero borgo, dove si trova infatti anche la Chiesa di San Nicola di Bari, risalente al XVIII secolo”, dice il Vicesindaco Antonio Cerullo.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente