Agropoli, ViviViCilento: priorità per il turismo

«La stagione turistica partirà con enorme ritardo e quindi ci saranno tante cose da fare velocemente»

AGROPOLI. La gestione della stagione turistica sia una priorità per l’amministrazione Mutalipassi. Il mandato del neo sindaco di Agropoli non inizia sotto i migliori auspici, tra i controlli sull’esito del voto che non hanno ancora permesso la proclamazione del nuovo consiglio comunale e i malumori dei cittadini. Eppure l’estate è alle porte e le associazioni e gli operatori turistici del territorio chiedono immediati interventi per la città.

A rivolgere un appello al neo eletto primo cittadino è la coop ViviCilento che in una nota osserva come «la stagione turistica, in termini organizzativi, partirà con enorme ritardo e quindi ci saranno tante cose da fare velocemente e tra queste, certamente, risulta sempre di altissima priorità la pulizia delle spiagge della Marina e del Lido Azzurro.
Un paese con grandi aspirazioni turistiche questi ritardi non può permetterseli.
Non di meno il decoro urbano che dovrebbe rendere bella Agropoli in ogni suo aspetto.
Tanta è anche la manutenzione da far partire già oggi per le zone del porto, del borgo, le vie centrali ed il lungo mare».

«Dovete correre per recuperare il tempo perso – è l’appello di ViviCilento – anche perché già tante persone stanno scegliendo Agropoli come luogo delle vacanze. Agropoli e le sue spiagge sono bandiera blu ma anche verde, quindi va riservata grande attenzione anche per le famiglie con bambini. Avere cura dei bisogni delle nuove generazioni è sinonimo di civiltà e rispetto del futuro. Questi bambini a loro volta saranno adulti ed educheranno i propri figli alla cura del bene comune, ancor di più del bene proprio. Anche se l’estate partirà solo il 21 Giugno, Agropoli ha bisogno di organizzarsi per accogliere al meglio gli ospiti».

Le richieste sono relative ad un miglioramento dei servizi, a cominciare dal trasporto pubblico.

Da ViviCilento, poi, invitano a programmare anche il futuro immaginando percorsi cicloturistici, riorganizzando la gestione del traffico, programmando gli eventi. E ancora, l’appello è ad una valorizzazione del borgo: «Lì vanno ampliate le opportunità di attività stagionali ma anche organizzati eventi che possano richiamare l’attenzione dei turisti agropolesi e paesi limitrofi».

«Come ViviCilento, siamo pronti a collaborare nella stesura e realizzazione di progetti di sviluppo turistico necessari al raggiungimento degli obiettivi che abbiamo condiviso durante i nostri incontri con i tutti i candidati a Sindaco – fanno sapere dalla cooperativa turistica – Abbiamo esperienza, competenza e un cuore che contraddistingue la nostra filosofia di ospitalità e siamo disposti a metterla a disposizione in un tavolo tecnico permanente composto da pubblico e privato».

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente