Come scegliere una bicicletta: guida all’acquisto e 5 consigli

Comprare la bici non è assolutamente un gioco da ragazzi. Ci sono così tante considerazioni da fare, parametri da valutare, elementi da considerare, che un neofita del settore rischia di avvicinarsi al modello sbagliato.

Proprio per evitare che i tuoi acquisti siano inopportuni, abbiamo steso questa guida che vuole chiarire ogni aspetto riguardante la scelta della bicicletta giusta.

Guida all’acquisto della bicicletta

Prima di darti i nostri personali suggerimenti di scelta, analizziamo quegli elementi oggettivi che vanno considerati per l’acquisto di una bicicletta:

  • La tipologia di bicicletta

Ci sono diversi tipi di bici in commercio. Quale sarà la migliore? Tutto dipende dall’uso che devi farne.

Ad ogni modo devi imparare a distruggere tra bici da città, bici da corsa, mountain bike, bici da trekking o e-bike.

Questi sono i modelli più in voga, il cui utilizzo è differente in base al luogo in cui usi la bicicletta, ai tempi in cui resti in sella, e anche in base al budget che ti prefiggi.

  • Le misure

Dopo aver scelto il modello più adatto alle tue esigenze devi valutare le dimensioni della bici.

Scegliere un veicolo a due ruote idoneo alla tua statura, alla tua postura e alle tue dimensioni, rende più sicura la pedalata, più maneggevole l’uso del manubrio. Inoltre ti permette di pedalare senza avvertire dolore. Anche perché, andare in bici deve essere divertente non sofferente.

Ci sono dei requisiti ben precisi per la scelta delle dimensioni?

Misura la bici e considerando una tabella di riferimento, scegli quella che è in proporzione con le tue dimensioni.

  • I materiali

Anche la scelta dei materiali cambia a seconda del modello che selezioni e dell’uso che intendi fare della bici. Quelli più comuni sono acciaio, alluminio e fibra di carbonio.

I modelli in acciaio sono più pesanti, e si adattano a modelli da passeggio o comunque da città in cui lo sforzo in sella non è chissà quanto elevato.

I modelli in alluminio sono già più leggeri dell’acciaio, e si adattano ad esempio a bici da trekking, o comunque a modelli più specifici.

La fibra di carbonio è invece il materiale ideale per le mountain bike in quanto molto leggera e perché facilità le pedalate in salita.

Consigli prima della scelta

Se quelli appena visti sono i requisiti oggettivi da tenere in considerazione quando si acquista una bici, quelli che stiamo per analizzare sono i consigli che tu personalmente dovresti valutare al di là di tutto, per migliorare la scelta della bici e orientarsi verso una che sembri appositamente costruita su misura per le tue necessità:

  • Valuta la posizione della sella

Altra valutazione da fare concerne la corretta posizione che deve avere la sella.

Per una postura confortevole una volta sulla bici, la sella va tenuta parallelamente al suolo, cioè non deve essere rivolta verso l’alto o verso il basso.

La regola è la seguente: se inclini la sella in avanti, assumi la classica posizione da ciclista professionista (per una guida aggressiva e aerodinamica); viceversa l’inclinazione al contrario pone il ciclista ad una guida rilassata.

Sempre in termini di sella, occhio anche alla sua altezza, che deve essere proporzionata alla posizione del manubrio.

Per regolarla, devi salire in sella e devi posizionare uno dei due pedali nel punto più basso della corsa.

  • Considera la posizione del manubrio

Non solo la posizione della sella è importante ma anche l’inclinazione del manubrio.

Sedere sulla bici vuol dire assumere una postura che sia confortevole, che non faccia stancate nella schiena e nelle gambe.

Ecco perché prima di comprarne una ti consigliamo di provarla: Sali in sella alla bici e valuta se l’inclinazione che devi assumere per guidarla sia adatta o meno al tuo corpo o alle tue capacità.

  • Stabilisci un budget

Non trascurare l’aspetto economico. Le bici hanno diversi costi a seconda di requisiti, qualità e brand. Se ti sei prefissato un budget non troppo alto, cerca di valutare modelli che possano avere un rapporto qualità prezzo tale da non costringerti dopo un anno o due di cambiare il tuo veicolo a due ruote.

Ad ogni modo prendi in considerazione come fattori rilevanti telaio, materiali, sella e cambio.

  • Scegli un negozio specializzato

Puoi comprare una bici in un grande magazzino per trovare un ottimo rapporto qualità prezzo, ma se ti seguiranno in un negozio specializzato non lo faranno nel grande centro. 

Ti consigliamo per questo di affidarti a negozi con esperienza, che possano garantirti un ottimo rapporto qualità prezzo. Se trovi uno shop affidabile sul web puoi anche risparmiare un bel po’ come ad esempio su questo negozio di biciclette online.

  • Fai un giro di prova

Fai un giro di prova: questo è il nostro ultimo consiglio. Per capire a pieno se hai fatto la scelta giusta, chiedi al negoziante, proprio come si fa in concessionaria, di testare la bici.

In questo modo capirai se ha tutti i requisiti che ti aspettavi di avere, se è comoda, se è confortevole, insomma se fa al caso tuo.

Se stai cercando una bici da usare off road, potresti provare a noleggiarla prima di acquistarla.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente