Ferito in un incidente: momento di preghiera per un cittadino di Centola

L'uomo ricoverato in terapia intensiva dopo un incidente

L’intera cittadinanza del comune di Centola pronta a raccogliersi in preghiera questa sera alle ore 18 per il maresciallo delle guardie ambientali del comune di Centola, Vincenzo Ciancio.

L’uomo ha subito un grave incidente, avvenuto qualche giorno fa. Al momento è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli in terapia intensiva. L’appello dei gruppi di protezione civile è a pregare e ad accendere una candela di speranza per lui.

Tutta la cittadinanza è stata invitata a recitare una preghiera del cardinale La Fontaine.

Anche l’amministrazione comunale ha voluto rivolgere un messaggio ai familiari di Vincenzo Ciancio: “Il sindaco Rosario Pirrone, l’amministrazione comunale tutta e i gruppi di protezione civile, si stringono intorno al caro amico Vincenzo Ciancio per il grave incidente subito. Augurandogli pronta guarigione, mandiamo un caloroso abbraccio alla famiglia.”

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente