Castellabate: protocollo d’intesa tra l’Ente e l’Università della Campania

Lo schema d'intesa, al fine di valorizzare il territorio con le sue tipicità e sviluppare gli attrattori turistici presenti nel Comune

CASTELLABATE. Protocollo d’intesa tra il Dipartimento di Architettura Industriale dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e il Comune di Castellabate, guidato dal sindaco Marco Rizzo.

Collaborazione tra l’Università della Campania e il Comune di Castellabate: gli obiettivi

Nello specifico, l’Ente, intende avviare un rapporto di collaborazione attraverso la realizzazione di attività di studio, di ricerca, di formazione e progettazione finalizzate alla valorizzazione delle risorse turistiche e ambientali del territorio comunale, per la durata di un anno.

Il Dipartimento di Architettura, è dotato di specifiche competenze scientifico professionali nel settore della storia dell’architettura, del restauro, della progettazione tecnologica e ambientale; il Comune di Castellabate, nell’ambito del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, risulta essere uno dei più importanti centri, sia per interesse storico culturale, sia per bellezze naturalistiche; così da essere fulcro di flussi turistici nazionali ed internazionali.

Diversi sono gli attrattori turistici sul territorio comunale; come il Borgo medievale che è patrimonio dell’UNESCO e la fascia costiera tra Punta Licosa e Punta Tresino che delimita l’area protetta del Parco Marino.

Il commento

Riteniamo fondamentale viaggiare nell’ottica dello sviluppo economico, riconoscendo come scelta strategica, la promozione e la valorizzazione del territorio, attraverso la conoscenza delle eccellenze e tipicità sia in ambito turistico che culturale, diffondendo e rafforzandone l’immagine; al fine di ampliare il suo potenziale attrazione, rafforzando le presenze turistiche sul territorio“- così fanno sapere da palazzo di città.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente