Frecciarossa in Cilento: da domani il nuovo orario Trenitalia

Tornano le corse per le stazioni di Agropoli, Vallo, Centola, Pisciotta e Sapri

Scatterà domani, 12 giugno, il nuovo orario di Trenitalia. Importanti novità per il Cilento, a partire dall’incremento delle corse dei Frecciarossa. Saranno sei i convogli ad alta velocità da e per le località campane.

Frecciarossa in Cilento, le novità

Interessate anche le stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania, Centola, Pisciotta-Palinuro e Sapri. Il servizio sarà attivo venerdì, sabato e domenica per tutta l’estate.

Lo scorso anno fu un successo, ecco perché Trenitalia ha scelto di incrementare le corse rispetto al 2021. La vendita dei biglietti sta già confermando la bontà della proposta.

Gli altri collegamenti

Ma queste non sono le uniche novità: nell’ambito del progetto “Summer Experience 2022”, la società ferroviaria propone fino a 20 collegamenti al giorno treno+bus per il Parco Nazionale del Vesuvio con Vesuvio Link, e il Certosa Link, alla scoperta della Certosa di Padula e delle Grotte di Pertosa.

Sarà anche possibile raggiungere la Riserva Naturale Foce Sele – Tanagro (da Paestum), le Gole del Calore (da Capaccio), le Oasi WWF Persano e del Monte Polveracchio (da Battipaglia), del Fiume Alento (da Agropoli) e il Sentiero degli innamorati (da Ascea).

Il commento

«Con l’avvio della Trenitalia Summer Experience 2022 – ha evidenziato Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia, nel corso della presentazione – il nostro obiettivo è valorizzare e incentivare la scelta del treno anche coniugandolo in maniera efficace con altri mezzi di trasporto quando necessari a raggiungere le mete finali più amate dai nostri clienti. Un obiettivo che Trenitalia si pone anche nel suo ruolo di capo del polo passeggeri del Gruppo FS. Insomma, guardiamo all’esperienza di viaggio nella sua interezza per abbinare all’opzione virtuosa e sostenibile del treno altri plus quali la comodità, la convenienza, la capillarità e rispondere così a un aumento di domanda di mobilità estiva che trova una prima benaugurante conferma nelle prenotazioni già registrate per i prossimi mesi».

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente