Corleto Monforte, il 5×1000 per attività sociali

Un modo per garantire la possibilità di erogare servizi sociali in favore di anziani, disabili, minori e famiglie in difficoltà

CORLETO MONFORTE. Ogni cittadino può sostenere il proprio Comune, anche attraverso la propria dichiarazione dei redditi. Come? destinando il 5×1000 all’Ente. Diversi centri del comprensorio stanno rivolgendo un appello ai propri residenti a contribuire.

Corleto Monforte, 5 x 1000 in attività sociali: l’invito del comune

Tra questi anche Futani. Il Comune, guidato dal sindaco Filippo Ferraro ha diffuso un avviso invitando a compiere un’azione utile: «Con un piccolo gesto aiuterai il comune di Corleto Monforte ad erogare servizi sociali in favore di anziani, disabili, minori e famiglie in difficoltà».

Come donare il 5×1000

Scegliere di destinare il 5×1000 a Corleto Monforte o altro comune è semplice: chi presenta il 730 o il Modello Unico deve firmare nel riquadro che riporta la scritta “sostegno alle attività sociali svolte dal Comune di residenza, nella sezione del modulo per la scelta della destinazione del 5×1000.

Chi non deve fare la dichiarazione dei redditi ma ha comunque un reddito, deve compilare l’apposita scheda allegata al Cud

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente