Investito sul Lungomare di Casal Velino: “l’investitore è fuggito”

Figlio denuncia: investitore non si è fermato. L'anziano ha riportato la frattura del femore

CASAL VELINO. «Mio padre è stato investito sul lungomare, l’investitore è fuggito». L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Casal Velino Marina. L’anziano, mentre si trovava sul Lungomare, è stato colpito da un’auto in transito ed è finito a terra. Trasportato in ospedale gli è stata riscontrata una frattura al femore.

Investito sul Luingomare di Casal Velino, la denuncia

Grande la rabbia del figlio, non solo perché l’automobilista, stando alla denuncia, non si sarebbe fermato, ma anche perché non sarebbe stato possibile rintracciarlo attraverso l’impianto di videosorveglianza che non sarebbe funzionante.

L’episodio ha provocato rabbia e indignazione ed ha riproposto il tema della sicurezza sul lungomare di Casal Velino dove spesso le auto transitano ad alta velocità.

Di qui l’appello ad un maggiore rigore, ad un aumento dei controlli e all’attivazione della videosorveglianza affinché possa essere garantita più sicurezza, stradale e non solo.

CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente