Posidonia spiaggiata ad Agropoli: si lavora per la rimozione

Il Commissario Prefettizio potrebbe rimuovere almeno le alghe presenti a riva

AGROPOLI. Potrebbero prendere il via prima della stagione estiva i lavori di rimozione della posidonia spiaggiata. Un problema atavico che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, era pronta a risolvere, almeno parzialmente.

Rimozione posidonia spiaggiata: gli interventi

L’Ente, infatti, aveva predisposto un progetto basato su uno studio da parte di esperti per raccogliere la posidonia, trasferirla in un sito di stoccaggio appositamente realizzato nei pressi dell’isola ecologica di località Malagenia ed infine provvedere al suo smaltimento in un impianto.

Ciò sarebbe stato possibile anche grazie ad un finanziamento di 500mila euro della Regione Campania. Le risorse avrebbero permesso di liberare le spiagge del Lido Azzurro e dalla Marina dai cumuli presenti a riva e nel primo caso di eliminare anche la posidonia ammassata negli anni a margine del litorale.

Di fatto il commissariamento dell’Ente ha interrotto l’iter, anche se il commissario Prefettizio, Silvana D’Agostino, sembra voler comunque intervenire per evitare un danno agli stabilimenti balneari, impossibilitati ad aprire viste le attuali condizioni del litorale.

Da palazzo di città per ora è stato affidato l’incarico di effettuare rilievi topografici sui due tratti di costa, un’opera propedeutica ai lavori che probabilmente porteranno alla sola rimozione delle alghe presenti a riva.

Per quelle accumulate bisognerà aspettare un altro anno, sempre che la nuova amministrazione trovi risorse e metodi per garantire finalmente lo smaltimento.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente