Piaggine: punta a realizzare una Comunità Energetica Rinnovabile

La C.E.R. è un’Associazione di cittadini, attività commerciali, autorità locali e imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi di impianti per la produzione e l’autoconsumo di energia prodotta con fonti rinnovabili

Il Comune di Piaggine, guidato dal sindaco Guglielmo Vairo, punta a costituire una Comunità Energetica Rinnovabile.

La C.E.R. è un’Associazione di cittadini, attività commerciali, autorità locali e imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi di impianti per la produzione e l’autoconsumo di energia prodotta con fonti rinnovabili (fotovoltaico, eolico, biomasse, ecc…). La C.E.R. è un soggetto giuridico che si basa sulla partecipazione aperta e volontaria; è autonoma ed è controllata dai propri membri.

Ecco gli obiettivi delle Energie Rinnovabili

Le C.E.R. hanno numerosi impatti positivi sui cittadini coinvolti quali:

  • Benefici ambientali: evitano la produzione di energia da fonti fossili (carbone, petrolio e metano) e la conseguente emissione di inquinanti e gas climalteranti;
  • Benefici economici: sono previsti dalla legge incentivi economici per almeno 20 anni;
  • Benefici sociali: è possibile realizzare, con parte dei benefici economici ottenuti, progetti sociali e/o ambientali individuati dagli stessi membri della comunità, a vantaggio della stessa comunità.

La condivisione dell’energia elettrica prodotta dalla C.E.R. avverrà utilizzando la rete di distribuzione esistente. I soggetti membri della C.E.R. mantengono i loro diritti di cliente finale, compreso quello di scegliere il proprio venditore di energia elettrica, e possono uscire dalla comunità quando lo desiderano.

“Il giorno 25 giugno 2022, alle ore 18 si svolgerà nella Sala Polifunzionale “G. Vertullo”, in via San Sebastiano, l’incontro pubblico per la formalizzazione della costituenda Comunità Energetica Rinnovabile di Piaggine a cui tutti gli interessati sono invitati a partecipare – fanno sapere da palazzo di città – Si invitano quindi i cittadini interessati a compilare, entro il giorno 27 maggio, la manifestazione di interesse scaricabile dal sito ufficiale del comune”.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente