Onorificenza al cilentano Felice Magliano, unico deportato salernitano ancora in vita

Il Prefetto di Salerno Francesco Russo domani 22 Aprile in visita a San Giovanni a Piro per incontrare Felice Magliano, uno dei più longevi della Campania, unico deportato salernitano in vita.
Ha conosciuto la tragedia dei campi di concentramento dei tedeschi.

Fu chiamato alle armi nel 1940 e fatto prigioniero dai tedeschi a Monte Nero il 10 settembre del 1943. Da quel momento in poi ha iniziato il suo calvario nelle varie prigioni tedesche: Libia, Albania, Serbia, Croazia, Dalmazia, Slovenia, Ungheria e in fine Austria.

Felice Magliano ha avuto anche l’onore di ricevere dalle mani del Colonnello Gabriele De Feo, del Comando Forze Operative Sud di Napoli, la Medaglia al Merito per le campagne di Guerra 1940-45.

Ad attendere il Prefetto in aula consiliare, alle ore 12.30, il Sindaco Ferdinando Palazzo che parla di “una storia che si intreccia nella memoria collettiva, un monito per le future generazioni”.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente