Udinese-Salernitana: le probabili formazioni del recupero di domani

Le probabili formazioni del recupero di domani tra Udinese e Salernitana, i precedenti e le parole della vigilia di Davide Nicola.

Dopo la rifinitura di oggi tempo di probabili formazioni per la Salernitana opposta domani pomeriggio all’Udinese dopo il successo di domenica contro la Sampdoria. Alla “Dacia Arena” infatti, i campani tornano in campo attesi, alle ore 18:45 dall’intreccio con i bianconeri di Gabriele Cioffi. La gara valevole il recupero della 19esima giornata di Serie A, visibile su Dazn,, sarà diretta da diretta dal sig. Simone Sozza di Seregno.

Udinese-Salernitana: le probabili formazioni

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Soppy, Makengo, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Success. All. Gabriele Cioffi
Salernitana (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Zortea, L. Coulibaly, Ederson, Bohinen, Ranieri; Bonazzoli, Verdi. All. Nicola.

I convocati granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Davide Nicola ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Udinese e Salernitana.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, Russo, Sepe.
DIFENSORI: Delli Carri, Dragusin, Fazio, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri, Veseli;
CENTROCAMPISTI: Bohinen, Capezzi, Coulibaly L., Di Tacchio, Ederson, Kastanos, Radovanovic, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Mikael, Perotti, Ribery, Verdi, Vergani.

Le parole di Davide Nicola

Domani sarà la seconda gara in una settimana, dobbiamo andare a giocare con la voglia di sempre e continuare a dimostrare miglioramenti sotto tutti i punti di vista. Affrontiamo l’Udinese che è sesta in classifica nelle ultime otto gare, è una squadra fisica che gioca bene ed aggredisce l’avversario. Dovremo riconoscere i loro punti di forza ed esprimere al meglio il nostro gioco cercando di essere ordinati, aggressivi e concentrati dall’inizio alla fine. Dobbiamo avere la gioia di andare a fare una grande prestazione per continuare il nostro sogno. Il nostro è un lavoro di gruppo e tutti sanno di rivestire un ruolo importante. Tutti sono mentalizzati sull’obiettivo e avranno l’occasione per dare il loro contributo. La capacità dei giocatori di entrare subito in partita è una risorsa molto importante per il gruppo. La differenza per continuare a lottare per il nostro obiettivo la faranno la fame e la mentalità con cui scenderemo in campo in ogni singola partita”.

I precedenti della sfida

Sarà il terzo confronto in massima serie tra Udinese e Salernitana quello in programma mercoledì alle 18:45 alla “Dacia Arena”. I friulani hanno vinto entrambi i precedenti contro i campani in Serie A, nel campionato 1998/1999.

Pillole sulla gara

Per la prima volta nella sua storia in Serie A la Salernitana giocherà tre trasferte di fila. I granata hanno segnato 25 gol in questo campionato; le ultime due squadre di Serie A capaci di salvarsi con 25 o meno reti dopo 31 giornate sono state il Genoa e il Sassuolo, entrambe nel 2017/18. L’Udinese ha segnato almeno due gol in tutte le ultime tre partite di campionato e non fa meglio da luglio 2020 quando ci riuscì per quattro incontri di fila – inoltre i bianconeri hanno vinto le ultime tre gare e in una singola stagione di Serie A non arrivano a quattro successi consecutivi da dicembre 2017 (cinque in quel caso). L’attaccante della Salernitana Federico Bonazzoli ha preso parte a tre gol nelle sue ultime due presenze in Serie A contro l’Udinese (due reti, un assist).

Inoltre Federico Fazio ha esordito in Serie A il 20 agosto 2016 proprio contro l’Udinese quando vestiva la maglia della Roma. Sette dei suoi 12 gol nel massimo campionato sono arrivati dagli sviluppi di calcio d’angolo, inclusi tutti gli ultimi cinque; potrebbe andare in gol in due presenze consecutive per la seconda volta in carriera nei maggiori cinque campionati europei dopo esserci riuscito ai tempi del Siviglia nel maggio 2008. Infine l’Udinese è l’unica squadra contro cui Riccardo Gagliolo ha realizzato più di un gol in Serie A; il difensore classe ’90 ha disputato otto match contro i friulani realizzando due reti e fornendo un assist.

Ti potrebbe interessare anche