L’Almanacco del 27 marzo 2022

Compie gli anni il cantautore Cesare Cremonini. Ecco gli altri avvenimenti del giorno

Almanacco del 27 marzo 2022:

Santi del giorno: San Ruperto (Vescovo)
Sant’Aimone di Halberstadt (Vescovo)
Sant’Augusta di Serravalle (Vergine e Martire)

Etimologia: Augusto, deriva dal latino Augustus che significa “consacrato”. Gli àuguri erano sacerdoti romani preposti all’interpretazione del volere divino, perciò tutto quello che veniva loro consacrato era degno di venerazione. Augusto non era quindi un nome vero e proprio, ma un titolo che venne imposto a tutti gli imperatori romani, il primo di questi fu Ottaviano (63 a.C.- 14 d.C.).
In onore dell’imperatore Augusto è stato così chiamato l’ottavo mese dell’anno.

Proverbio del giorno:
Marzo molle, grano per le zolle.

Aforisma del giorno:
Meglio sopportare la povertà e la miseria che la superbia e l’insolenza dei ricchi (Euripide)

Accadde Oggi:

1899 – Prima comunicazione radiotelegrafica internazionale: «Fin dal 1895 io ebbi la forte intuizione che le trasmissioni radiotelegrafiche sarebbero state possibili attraverso le grandi distanze». La professione di fede nella scienza e nelle proprie capacità intuitive, espressa da Guglielmo Marconi, fu ampiamente ripagata dagli straordinari risultati che riuscì a ottenere con i suoi esperimenti. Nel giro di un lustro diede al mondo il più potente e veloce mezzo di comunicazione a distanza.

Sei nato oggi? Sei dominato da una intensa carica vitale che non sempre riesce a trovare la strada giusta per esprimersi. In questo caso puoi diventare inutilmente aggressivo e sprecare le buone occasioni che la vita ti offre. Se imparerai a dominarti, potrai aver successo in tutte le attività in cui sarà fondamentale la capacità di persuasione. La tua vita affettiva è piuttosto turbolenta e solo con gli anni acquisirai la tolleranza necessaria per portare avanti un rapporto stabile.

1963 – Quentin Tarantino: Un mago della regia e un perfezionista del set, i suoi film sono il miglior omaggio ai grandi maestri del cinema italiano. Nato a Knoxville, nello Stato del Tennessee.

1980 – Cesare Cremonini: Protagonista di primo piano del pop italiano, prima come leader dei Lùnapop e da un decennio come solista. Bolognese doc, dimostra da piccolo una precoce abilità per il pianoforte.

1845 – Wilhelm Röntgen: Illustre fisico tedesco, il suo nome è entrato nella storia della ricerca scientifica per la scoperta dei raggi X. Nato a Remscheid, nella Germania occidentale, e morto a Monaco di Baviera.

Scomparsi oggi

1968 – Jurij Gagarin: Entrato nella storia come primo uomo a volare nello spazio, con lui è nato il mito dell’astronauta. Nato a Klušino, in Russia, Jurij Alekseevič Gagarin entrò come collaudatore di aerei.

1972 – Maurits Cornelis Escher: Nato a Leeuwarden (nella provincia della Frisia, nel nord dei Paesi Bassi) e vissuto per molti anni in Italia, è stato un artista geniale che ha combinato nelle sue opere, soprattutto litografie.

Ti potrebbe interessare anche