Roscigno: attivazione del centro di raccolta comunale per i rifiuti

Un centro di raccolta per i rifiuti urbani in località Cerreto, è questa la strategia dell'Ente per conferire, in modo adeguato, i rifiuti anche quelli ingombranti

ROSCIGNO. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pino Palmieri, intende mettere in funzione il centro comunale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, sito in Località Cerreto.

Nello specifico l’Ente, vuole avviare un servizio di raccolta per il recupero e il trattamento di tutte le tipologie di rifiuto, posizionando dei cassoni, containers e contenitori idonei.

Ecco come funzionerà il centro raccolta

Il centro di raccolta sarà costantemente sorvegliato durante le ore di apertura con la presenza di personale qualificato per gestire le diverse tipologie di rifiuti conferibili, nonchè sulla sicurezza e sulle procedure di emergenza in caso di incidenti. La gestione del centro sarà affidata al gestore del servizio di Igiene Urbana.

Attualmente, nel Comune di Roscigno, è attivo un sistema di raccolta “porta a porta” per il ritiro di indifferenziato, organico, carta vetro e plastica/lattine; per questo motivo, i centri comunali di raccolta, risultano essere di fondamentale importanza per il raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata.

Cos’è e come funziona la raccolta rifiuti

In queste strutture è possibile conferire rifiuti di dimensioni importanti che, altrimenti, non potrebbero essere raccolti tramite i normali contenitori domiciliari/cassonetti stradali; rappresentano un supporto alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche e, inoltre, consentono di ritirare i rifiuti in condizioni di sicurezza. In questo modo, è possibile anche viaggiare nell’ottica della sostenibilità ambientale e per migliorare la qualità di vita dei cittadini residenti.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente