Da Castel San Lorenzo una pietra per l’area monumentale “Nuraghe Chervu”

Il Comune di Castel San Lorenzo partecipa al progetto promosso dal circolo culturale sardo “Su Nutraghe” di Biella. Il progetto è finalizzato al completamento dell’area monumentale chiamata “Nuraghe Chervu” dedicata alla brigata Sassari e ai caduti biellesi della prima guerra mondiale.

L’area monumentale sarà realizzata con pietre di riuso provenienti da tutta l’ Italia a testimonianza e a ricordo del dolore della guerra e del sacrificio dei soldati italiani. 

” Il Comune e l’associazione nazionale combattenti e reduci sezione di Castel San Lorenzo – afferma il sindaco Giuseppe Scorza – ha accolto con piacere l’invito a partecipare al progetto. Su una pietra del nostro territorio sono stati incisi il nome del nostro Comune e il numero 54, quanti furono i  nostri compaesani caduti in battaglia nel corso della prima guerra mondiale. Onore ai nostri caduti”.

CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Sostieni l'informazione indipendente