Valorizzazione Borghi: Petina punta al recupero della Fontana Vecchia

L'Ente, punta alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale del territorio

PETINA. Il Comune, guidato dal sindaco Domenico D’Amato, ha partecipato all’avviso pubblico indetto dalla Comunità Montana Alburni; per la selezione di interventi pubblici da inserire nel “Progetto Pilota Cilento”.

Recupero e valorizzazione della Fontana Vecchia

Nello specifico, l’Ente, ha presentato un progetto che prevede il recupero e la valorizzazione del complesso turistico, culturale e storico della Fontana Vecchia e aree limitrofe; per un importo complessivo pari a € 619.944,60.

Il programma dei lavori

Gli interventi, riguarderanno il recupero della fontana e del lavatoio per un totale di € 213.000,00, valorizzazione della fontana vecchia per un costo complessivo pari a € 100.000,00; interventi anche alla Cappella San Giovanni con il recupero; e la rifunzionalizzazione del Sagrato e il sentiero S. Giovanni/ Fontana € 120.000,00.

Inoltre, sono previsti anche dei lavori di implementazioni multimediali per la fruibilità turistica per € 18.000,00.

Il programma dei lavori, rientra nel Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, che disciplina le misure di crescita economica e le agevolazioni concesse nell’ambito dei Patti Territoriali; per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale anche mediante progetti sperimentali.

Il commento

Le finalità di questo progetto, vuole, soprattutto, essere un modo per valorizzare le bellezze storiche che sono presenti sul territorio comunale, ad esempio la nostra Fontana Vecchia puntando anche allo sviluppo del tessuto economico di tutta la comunità“- così fanno sapere da palazzo di città.

Ti potrebbe interessare anche