Dissesto idrogeologico: Roccadaspide punta a contributi del Ministero

Il progetto per il dissesto idrogeologico, prevede una spesa complessiva pari a € 2.500.000,00

ROCCADASPIDE. E’ stato approvato il progetto definitivo esecutivo, per la “mitigazione del rischio idrogeologico in località Doglie- Terzerie”.

Gli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico

Nello specifico il Comune, retto dal sindaco Gabriele Iuliano, intende programmare interventi di messa in sicurezza dell’area, per tutelare la pubblica e privata incolumità.

L’Ente, punta ai finanziamenti da parte del Ministero dell’Interno, che con decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, prevede dei contributi da destinare ai Comuni per l’annualità 2022, volti ad interventi di messa in sicurezza per opere pubbliche.

La richiesta deve pervenire, entro e non oltre le ore 23:59 del 15 febbraio 2022; i Comuni possono chiedere contributi nel limite massimo di € 1.000.000,00 per comuni con una popolazione fino a 5000 abitanti.

Nel territorio comunale, proprio nel tratto Doglie- Terzerie, insistono significative condizioni di dissesto idrogeologico e quindi risulta necessario intervenire tempestivamente.

Il progetto dei lavori prevede una spesa complessiva pari a € 2.500.000,00 di cui € 1.995.618,49 per lavori e € 504.381,51 di somme messe a disposizione.

Il commento

E’ nostra priorità, assicurare la sicurezza e la tutela del territorio e valorizzare anche il patrimonio comunale, con il ripristino di strutture ed infrastrutture danneggiate a seguito di calamità naturali, nonchè di aumento del livello di resilienza del rischio idraulico o di frana“- così fanno sapere da palazzo di città.

Ti potrebbe interessare anche