Il vocalist capaccese LeleJoop, sarà la voce delle discoteche al Festival di Sanremo

Raffaele Nacarlo, rappresenterà la voce delle discoteche, per la prima volta al Festival di Sanremo

PAESTUM. Mancano pochi giorni dall’inizio della 72esima edizione del Festival di Sanremo. Tanti i cilentani che, quest’anno, saranno presenti a Casa Sanremo; uno spazio creato nel 2008, con l’obiettivo di creare un luogo di aggregazione per tutti i giornalisti, addetti ai lavori, che arrivano nella Città ligure, in occasione del Festival della canzone Italiana.

Per la prima volta nella storia del Festival, il direttore artistico, Amadeus insieme agli organizzatori, hanno deciso di far avvicinare il mondo delle discoteche al Festival; attraverso un contest “The Club” che andrà in diretta televisiva e darà la possibilità, ai rappresentanti del mondo della notte, di esibirsi davanti al grande pubblico di Sanremo.

Il percorso artistico

Grandissima soddisfazione per un ragazzo di Paestum, Raffaele Nacarlo in arte AKA LeleJoop. Classe 1988, Voice/Mc/Speaker/SongWriter dal 2009, che si esibirà in coppia con il dj salernitano Alex DM.

Quella di Sanremo, è una grandissima opportunità per il vocalist, dopo tanti mesi di stop dovuti all’emergenza sanitaria da Covid-19. Un’occasione di rilievo per un grande talento che vanta all’attivo, nonostante la giovane età, una brillante carriera nel settore delle discoteche.

E’ stato finalista dal 2017 in poi, al Premio Nazionale Dance Music Awards, ufficialmente tra i primi 10 d’Italia. Ha scritto e pubblicato diversi brani presenti su Spotify, su tutti i digital store e Youtube. Dal 2019 è stato scelto come uno delle voci del Carnevale di Venezia (Arsenale Carnival Experience).

Tantissime performance indimenticabili, oltre che in tante città d’Italia, anche all’estero, come le sue esperienze in Croazia, Grecia, Germania, Las Palmas, Formentera. E’ una delle voci del format Nostalgia90; ha condiviso il palco con Steve Vath, Bob Sinclair, Claudio Coccoluto, Guè Pequeno, Ana Mena, Achille Lauro, Sfera Ebbasta, Salmo, Clementino, Rocco Hunt, solo per citarne qualcuno.

Il commento

Sono stato scelto come voce che rappresenta le discoteche e per questa prima volta, che rimarrà nella storia; mi ha chiamato il direttore artistico di Radio One station Giampiero XP con Gigi Squillante per questa esibizione che mi vedrà protagonista Martedì 1 febbraio, sono davvero tanto grato per questa opportunità“- queste le parole dell’artista.

Il suo motto è: “c’è chi i sogni li porta in un cassetto e chi, come me, in un microfono!”

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente