Cadavere rinvenuto ad Albanella: eseguita l’autopsia

Si è svolta questa mattina presso l’obitorio dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Eboli, l’autopsia sul cadavere rinvenuto ad Albanella lo scorso 10 gennaio. Si sospettava fosse Giuseppe Gaudiano, il 51enne scomparso da oltre un mese. Lo chiarirà l’esame del DNA.

Sulle cause del decesso, invece, tutto lascia pensare si tratti di una morte dovuta a cause naturali, probabilmente un improvviso malore.

 Le indagini, delegate ai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale dei carabinieri, continuano a considerare tutte le piste, anche se quella dell’omicidio potrebbe essere accantonata all’esito di quanto è emerso, stamane, dall’esame autoptico.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente