Salernitana-Lazio: le probabili formazioni, due positività tra i granata. Addio a Fabiani

Le probabili formazioni della sfida tra Lazio e Salernitana, tra i granata due nuove positività. Risolto il contratto con Fabiani e Bianchi.

Dopo la rifinitura di oggi tempo di probabili formazioni per la Salernitana opposta domani pomeriggio alla Lazio, dopo il successo con il Verona. Allo stadio Arechi, infatti, i campani tornano in campo attesi, alle ore 18:00 dall’intreccio con i biancocelesti di Maurizio Sarri. La gara della ventiduesima giornata di Serie A, visibile su Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Rosario Abisso di Palermo.

Salernitana-Lazio: le probabili formazioni

Queste le probabili formazioni di Salernitana-Lazio.
SALERNITANA (4-4-2): Belec; Zortea, Ranieri, Veseli; Ruggieri, Kechrida, Obi, Di Tacchio, Kastanos, Djuric, Gondo. Allenatore: Colantuono.
LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, S. Radu, Marusic; S. Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

I convocati di Stefano Colantuono

Al termine della seduta di rifinitura di questo pomeriggio il mister Stefano Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Lazio.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, Guerrieri.
DIFENSORI: Delli Carri, Motoc, Ranieri, Ruggeri, Veseli;
CENTROCAMPISTI: Di Tacchio, Kastanos, Kechrida, Russo, Obi, Schiavone, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Gondo, Vergani.

Due nuove positività nel gruppo granata

La società granata nella giornata odierna ha reso noto che, a seguito di ulteriori controlli, altri due calciatori sono risultati positivi al Covid-19.

I precedenti tra Salernitana e Lazio

Sarà il sesto confronto in Serie A della storia quello tra Salernitana e Lazio in programma domani alle 18:00 allo Stadio “Arechi”. Nelle prime cinque sfide non sono mai arrivati pareggi (tre vittorie dei biancocelesti e due per i campani). La Salernitana ha vinto entrambe le due gare casalinghe giocate in Serie A contro la Lazio: 2-0 nel settembre 1947 e 1-0 nel novembre 1998 (gol nel finale di Giacomo Tedesco).

Pillole sulla gara dell’Arechi

La Lazio non ha trovato il gol all’Arechi nelle prime due sfide in Serie A: non dovesse segnare in questo match, la Salernitana diventerebbe la nona squadra contro cui i biancocelesti non hanno trovato il gol in tutte le prime tre sfide in trasferta nel massimo campionato (l’ultima il Lecce tra il 1988 e il 1990). La Salernitana ha realizzato 13 reti in questo campionato e solo il Norwich (otto) ha un attacco meno prolifico nei cinque grandi tornei d’Europa. Le gare della Lazio hanno prodotto in media 3.9 gol a partita, dato record in questa Serie A; questo anche per le 39 reti incassate fin qui (dato che nelle prime 21 giornate di campionato i biancocelesti non registravano dalla stagione 1960/61).

Milan Djuric ha esordito in Serie A contro la Lazio nel settembre 2014, indossando la maglia del Cesena. In gol nell’ultima sfida contro il Verona, potrebbe trovare la rete per due partite consecutive nel massimo campionato per la prima volta. Inoltre è l’attaccante che ha ingaggiato più duelli aerei in questa Serie A (128) e anche quello che ne ha vinti di piú (92). Con due reti all’attivo in questo campionato ha già eguagliato il proprio miglior risultato nella competizione (2014/15 col Cesena).

Addio a Fabiani e Bianchi

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver risolto consensualmente il rapporto con il sig. Angelo Fabiani e con il Sig. Alberto Bianchi. Ringraziandoli per il lavoro svolto in questi anni la Società augura loro le migliori soddisfazioni professionali.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.