La ricetta delle crespelle dolci cilentane per l’Epifania

Ecco tutti gli ingredienti e il procedimento! Buona Epifania a tutti

L’epifania si sa, tutte le feste porta via. Ma, non senza aver preparato le crespelle. I dolcetti a forma di rosa preparati con ingredienti poveri ed essenziali, quei pochi che in casa non sono mai mancati fin dall’antichità. Per il gusto delicato e la friabilità sono i dolci natalizi più amati dai bambini. Prepariamole insieme.

Ingredienti

500 gr di farina 3 uova intere 50 gr di strutto 1 bicchiere di vino bianco 50 gr di zucchero

Preparazione

In un recipiente amalgamare tutti gli ingredienti e finire di tirare l’impasto su di un piano da lavoro fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo. Lasciar riposare per 30 minuti. Un pezzetto per volta tirarla bene con il mattarello fino ad avere una sfoglia di un paio di millimetri.

Con la rotella zigrinata tagliare delle strisce di circa 25 cm in lunghezza e 3 cm in larghezza. Ogni striscia bisogna piegarla su se stessa ed arrotolarla pizzicandola ogni 3 o 4 cm.

Friggere le rose in abbondante olio bollente fino ad una perfetta doratura. Quando sono ancora calde decorare con miele, confettini colorati e noci sminuzzate a mano. Spolverizzare con zucchero al velo.

Per una variante più ricca e golosa decorare le crespelle con crema pasticciera al cioccolato e alla vaniglia.

Si conservano perfettamente anche per qualche giorno. Buon appetito!

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.