Trentinara: un paese sempre più a misura di innamorati

Si allunga l'elenco dei luoghi dove celebrare matrimoni civili e nei giorni scorsi, sulla Terrazza degli innamorati, è andata in scena la storia di Marianna e Anna

TRENTINARA. Il paese dei leggendari amanti Saul e Isabella si conferma patria dell’amore, libero e uguale per tutti. Con una delibera di consiglio l’amministrazione Carione ha allungato la lista dei luoghi dove poter celebrare matrimoni con rito civile inserendo i punti più panoramici e suggestivi del paese.

Alla cappella sconsacrata nel centro storico si aggiungono – così – la piazzetta panoramica Terrazza del Cilento e la Terrazza degli Innamorati. Proprio in occasione dell’inaugurazione di quest’ultima la scorsa estate, il sindaco Rosario Carione aveva ribadito la necessità di valorizzare quanto il paese naturalmente possiede.

Oggi gli fa eco Michela Daniele, assessore della nuova giunta, che soddisfatta dichiara: “A Trentinara non abbiamo castelli da offrire come location, ma abbiamo i nostri meravigliosi punti panoramici che crediamo possano essere degne cornici delle storie d’amore più belle: quelle di chiunque, quelle “diverse” ma uguali alle altre allo stesso tempo.”

E proprio sulla Terrazza degli Innamorati pochi giorni fa è già andata in scena la storia di due innamorate: Marianna Stellato ha ricevuto la proposta di matrimonio dalla compagna Anna Ianniello. Un momento emozionante anche per gli amici presenti e reso pubblico sui social.

Un atto coraggioso, se vogliamo, che non ha avuto paura di sfidare i pregiudizi di una società che spesso ancora indugia e si interroga sull’opportunità delle unioni omosessuali. Lo slogan della Terrazza degli Innamorati però parlava chiaro: “Innamorati a Trentinara. Chiunque tu sia. Chiunque tu ami. Sei nel posto giusto”

CONTINUA A LEGGERE

Antonella Agresti

Laureata in lingue nel 2012, è da sempre appassionata di giornalismo. Nel 2013 frequenta un master per addetto stampa e nell'anno successivo inizia la collaborazione con il quotidiano regionale Metropolis. Dal 2014 è nella redazione di InfoCilento e conduce programmi radio sull'emittente del portale.

Un commento

  1. Da S.Maria di Castellabate complimenti a Trentinara per la sua luce in questa orripilante oscurità medievale.

Sostieni l'informazione indipendente