Comuni del Cilento puntano a finanziamenti per la videosorveglianza

Sono sempre di più i Comuni che puntano alla videosorveglianza per contrastrare e prevenire atti vandalici e criminosi sul territorio comunale

Comuni del Cilento a caccia di fondi per garantire più sicurezza sul territorio. L’occasione è offerta dai fondi che vengono garantiti dal Governo, anche attraverso i suoi organi territoriali. I comuni della Provincia di Salerno, infatti, nei mesi scorsi stipularono un protocollo d’intesa con la Prefettura di Salerno denominato “Patto per l’attuazione della sicurezza”.

Quest’ultimo permette ai centri del territorio di estendere o installare impianti di videosorveglianza al fine di reprimere i crimini e garantire più sicurezza. Gli enti locali, a fronte dei finanziamenti, devono garantire opere di manutenzione per un quinquennio.

Tra i comuni aderenti ci sono Celle di Bulgheria, Torre Orsaia e Tortorella. Il primo comune ha approvato un progetto che prevede un investimento di quasi 145mila euro. Circa 41 mila euro la spesa che ha preventivato Torre Orsaia; 42mila euro, invece, per l’Ente guidato dal sindaco Nicola Tancredi.

Oggi la videosorveglianza risulta fondamentale non soltanto quale deterrente ma anche come strumento utile alle indagini in caso di reati predatori, forme di vandalismo o altre situazioni in cui è utile il loro impiego. Un percentuale dei fondi necessari per i lavori verrà stanziata direttamente dai comuni.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente