Us Agropoli: i delfini scivolano sul campo del San Marzano

Successo per l'undici di Egidio Pirozzi

Agropoli sconfitta nel big match del weekend contro il San Marzano e perdono la vetta solitaria del campionato. Finisce 2 a 0. Pronti via e subito padroni di casa avanti con Meloni che devia in porta un cross dalla sinistra di Camara. L’Agropoli prova ad imporsi sulle fasce ma fatica ad andare alla
conclusione.

Il portiere del San Marzano è impiegato per la prima volta al 24’ quando Natiello tenta una conclusione dal limite. Col trascorrere dei minuti i cilentani alzano il baricentro ma vengono fermati da arbitro e avversari. Al 30’, però, entrataccia di Caso su Costantino e l’arbitro gli mostra il rosso. Agropoli vicinissima al gol al 38’: ancora una conclusione dalla distanza, questa volta di Masocco che colpisce il palo esterno.

Nel momento migliore degli ospiti il direttore di gara concede un calcio di rigore per fallo di Pragliola che al 41’ Meloni trasforma. Sul 2 a 0 si conclude il primo tempo. Nella ripresa subito Agropoli avanti, ma il forcing è sterile e non conduce a nulla. Il San Marzano si difende con ordine e quasi scompare dalla metà campo ospite. La prima conclusione della ripresa arriva al 20’ con Meloni di testa, ma Pragliola para. Per l’Agropoli ci provano Bacio Terracino, Yeboah e Maione, ma inutilmente. Nei minuti finali gioco nervoso e sostituzioni frenato il gioco e il risultato non cambierà più.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente