Torre Orsaia: ecco i progetti per i percettori del reddito di cittadinanza

Manutenzione del verde, valorizzazione e riqualificazione del territorio e supporto scolastico, questi i progetti approvati dal Comune, leggi i dettagli

TORRE ORSAIA. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Pietro Vicino, ha approvato ed ha deciso di far partire i progetti utili alla collettività (PUC); nello specifico tre, che prevedono il coinvolgimento dei percettori del reddito di cittadinanza.

I progetti

Nell’ambito della tutela dei beni comuni, il progetto: “Torre in verde” e “Torre insieme per il decoro”, vedrà coinvolti i beneficiari, nella manutenzione del verde, degli spazi con maggior aggregazione come i parchi pubblici dove si concentrano i bambini, piccola manutenzione, il tutto per provvedere ad un maggior decoro e alla riqualificazione e valorizzazione del territorio.

Il terzo progetto: “Torre per la scuola”, rientra nell’ambito sociale; prevede il coinvolgimento dei beneficiari in attività di supporto del personale scolastico nelle attività di pulizia e sanificazione; piccola manutenzione, cura delle aree verdi scolastiche, animazione, vigilanza e supporto degli alunni; in particolare durante la ricreazione, il servizio mensa, nelle attività di laboratorio, aiutare i bambini in entrata e uscita dalla scuola.

I beneficiari saranno coinvolti per un minimo di 8 ore settimanali, aumentabili ad un massimo di 16 ore.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.