Ritorno alla dad in Campania? “scelta irresponsabile”

Severino Nappi, consigliere regionale della Lega, accusa De Luca: "no alla dad, se ha a cuore il futuro degli studenti potenzi i trasporti"

“A distanza di appena pochi giorni dalla sentenza del Tar che ha già condannato la Campania per la chiusura arbitraria delle scuole, De Luca ci riprova. È una misura irresponsabile e cinica che serve solo a coprire le inefficienze della Regione anche in materia di gestione della crisi pandemica. Non solo”. Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale della Lega, commentando l’ipotesi di ritorno alla dad dall’8 dicembre proposto dalla Regione.

“È pure una scelta irresponsabile che rischia soltanto di arrecare altri danni ai nostri ragazzi, in una regione che vanta i tristi primati della dispersione scolastica e della ridotta diffusione dei computer nelle famiglie”, prosegue l’esponente leghista.

Poi aggiunge: “La lotta al Covid non si fa con interventi di facciata, la cui inefficacia peraltro è già stata ampiamente dimostrata in questi 2 anni. Se ha davvero a cuore il futuro dei giovani campani, piuttosto De Luca potenzi subito il sistema di trasporto scolastico, stanzi risorse straordinarie per la manutenzione e la pulizia degli istituti didattici, dia una mano concreta agli insegnanti e al personale scolastico della Campania aiutandoli a garantire condizioni di sicurezza”.

“Il tempo del lanciafiamme e degli show è finito. Ora ci vuole il buon governo”, conclude.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.